scheda
 1273 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Il Casanova di Federico Fellini (1976)

Torna indietro

Il Casanova di Federico Fellini (1976)



Regia/Director: Federico Fellini
Soggetto/Subject: opera
Sceneggiatura/Screenplay: Federico Fellini, Bernardino Zapponi
Interpreti/Actors: Donald Sutherland (Giacomo Casanova di Seingalt), Tina Aumont (Henriette), Cicely Browne (marchesa d' Urfé), Carmen Scarpitta (Madame Charpillon), Clara Algranti (Marcolina), Daniel Emilfork (Dubois), Hans Van Den Hoek (principe Del Brando), Dudley Sutton (duca di Würtenberg), John Karlsen (Lord Talou), Vim Hiblom (Edgard), Harold Innocent (conte di Saint-Germain), Nicolas Smith (fratello di Casanova), Angelica Gatti [Daniela Gatti] (Giselda), Margareth Clémenti (sorella Maddalena), Olimpia Carlisi (Isabelle), Silvana Fusacchia (Silvana), Angela Adele Lojodice (Rosalba la bambola meccanica), Clarissa-Mary Roll (Anna Maria, figlia sarta), Alessandra Belloni (principessa), Marica Rivera (Astrodi), Marjorie Belle (contessa di Waldenstein), Mary Marquet (madre di Casanova), Misha Beyard (proprietario dell'atelier), Dan Van Husen (Viderol), Gabriele Carrara (conte di Waldestein), Mario Cencelli (entomologo), Marcello Di Falco, Donald Hodson, Sandra Elaine Allen (Angelina, la gigantessa), Angelica Hansen (tedeschina gobba), Chesty Morgan (Barberina), Olimpia Carlisi (Isabella), Luigi Zerbinati (papa), Elisa Mainardi (invitata festa a Roma), Jean Claude Verné (giovane invitato festa), Gennaro Ombra (invitato festa Dubois), Gengher Gatti (altro invitato), Francesco De Rosa (giovane al luna park a Londra), Renée Lorena (invitata pranzo Parigi), Mariano Brancaccio (Jean-Paul, ballerino), Diane Kourys (Charpillon, figlia), Michel Crocher (invitato casa d'Urfé), Veronica Nava (Romana), Carla Buchanan (aristocratica viziosa con Righetto), Mario Gagliardo (Righetto, il cocchiere), Reggie Nalder, Renate Schmidt, Mary Ciuckleva
Fotografia/Photography: Giuseppe Rotunno
Musica/Music: Nino Rota
Costumi/Costume Design: Danilo Donati
Scene/Scene Design: Danilo Donati, Federico Fellini
Montaggio/Editing: Ruggero Mastroianni
Suono/Sound: Oscar De Arcangelis
Produzione/Production: P.E.A. - Produzioni Europee Associate, Fast Film Inc., New York
Distribuzione/Distribution: Titanus
censura: 69484 del 01-12-1976
Altri titoli: Fellini's Casanova, Le casanova de Fellini, Casanova, Fellinis Casanova
Trama: Vecchio e malandato, Giacomo Casanova, bibliotecario nel castello di Dux di Boemia, rievoca la sua vita densa di amori e di avventure. Prima, da giovane, a Venezia, dove, incarcerato per le sue sregolatezze, evade dai Piombi e comincia a vagare per le corti europee conducendo una vita brillante, ricca di amori, di truffe, di onori. Col passar del tempo però il suo successo si va appannando; molte porte gli si chiudono in faccia, la degradazione fisica e morale va attuandosi con sempre maggior celerità. Trova infine rifugio presso un nobile boemo, che però lo esibisce come un ridicolo fantasma del passato. Ma lo spirito di Casanova è alto: ed egli lo fa rivivere e perpetuare scrivendo di notte le sue memorie.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information