1014 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Il profumo della signora in nero (1974)

Torna indietro

Il profumo della signora in nero (1974)



Regia/Director: Francesco Barilli
Soggetto/Subject: Francesco Barilli, Massimo D'Avack
Sceneggiatura/Screenplay: Francesco Barilli, Massimo D'Avack
Interpreti/Actors: Mimsy Farmer (Silvia Hachermann), Maurizio Bonuglia (Roberto Bassani), Mario Scaccia (Matteo Rossetti), Orazio Orlando (Nicola), Jo Jehkins (Harry), Nike Arrighi, Daniela Barnes, Alexandra Paizi, Renata Zamengo, Ugo Carboni, Roberta Cadringher, Sergio Forcina, Gabriele Bentivoglio, Luigi Antonio Guerra, Carla Mancini, Donna Jordan (Francesca), Orazio Orlando (Nicola)
Fotografia/Photography: Mario Masini
Musica/Music: Nicola Piovani
Costumi/Costume Design: Piero Cicoletti
Scene/Scene Design: Franco Velchi
Montaggio/Editing: Enzo Micarelli
Suono/Sound: Mario Dallimonti
Produzione/Production: Euro International Films
Distribuzione/Distribution: Euro International Films
censura: 64151 del 22-03-1974
Trama: L'esistenza di Silvia, direttrice di un laboratorio chimico, cambia radicalmente dal giorno in cui il fidanzato Roberto le fa conoscere un suo amico, il senegalese Andy, il quale le parla di strani riti di magia nera. Roberto, geologo, parte per l'Africa. E Silvia si vede circondata di oggetti che si animano di vita propria, oppressa da allucinazioni notturne, condizionata da una misteriosa bambina che entra nella sua vita. Anche i suoi coinquilini - un professore di musica, un'amica, un'anziana signora, lo stesso portiere - sono personaggi ambigui, inquietanti... Altri incontri fanno precipitare Silvia nel vortice della follia: un laido imbalsamatore la violenta in una vecchia casa abbandonata e le rivela di essere stato l'amante di sua madre, che lei stessa, Silvia, ha ucciso da bambina. Silvia accoppa brutalmente l'imbalsamatore. Poi, presa da un raptus, uccide uno alla volta alcuni dei personaggi che l'hanno perseguitata e, per ultimo, lo stesso Roberto. Poi, guidata dalla misteriosa bambina, si getta dall'ultimo piano, mentre la bambina sparisce nel nulla. Ora, intorno al corpo di Silvia c'è una strana accolta di persone che se lo contendono con furia cannibalesca. C'è Andy, c'è l'imbalsamatore. c'è il portiere, c'è Roberto...

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information