2532 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Lancelot du lac [Lancillotto e Ginevra] (1974)

Torna indietro

Lancelot du lac [Lancillotto e Ginevra] (1974)



Regia/Director: Robert Bresson
Soggetto/Subject: Robert Bresson
Sceneggiatura/Screenplay: Robert Bresson
Interpreti/Actors: Luc Simon (Lancillotto), Laura Duke Condominas (Ginevra), Humbert Balsam (Dauvain), Vladimir Antolek (Re Artù), Patrick Bernard (Murdred)
Fotografia/Photography: Pasqualino De Santis
Musica/Music: Philippe Sarde
Scene/Scene Design: Pierre Charbonnier
Montaggio/Editing: Germaine Lamy
Produzione/Production: Gerico Sound, Mara Films, Paris, Laser Production, Paris, O.R.T.F., Paris
Distribuzione/Distribution: C.I.D.I.F.
censura: 64603 del 15-05-1974
Altri titoli: Lancillotto e Ginevra, Lancelot of the Lake, Lancellot, Ritter der Königin
Trama: Tornato al Castello di re Artù senza essere riuscito a conquistare il Graal, Lancillotto decide di por fine alla relazione che lo lega a Ginevra, moglie del suo re. A questa sua colpa Lancillotto imputa infatti il fallimento dell'impresa. Ginevra si arrende alla decisione di Lancillotto, il quale, tuttavia, sempre innamorato di lei, non riesce a tener fede all'impegno preso. Con Ginevra stabilisce un appuntamento per il giorno in cui il re, con tutti gli altri cavalieri, sarà impegnato in un torneo. La tresca è scoperta da Murdred che tende a Lancillotto un tranello per ottenere le prove dell'adulterio. Lancillotto però all'ultimo momento non si reca all'appuntamento, raggiunge invece Artù e in incognito partecipa al torneo, uscendone vincitore ma ferito. Quindi sparisce e inutilmente Artù, messo al corrente delle infedeltà di Ginevra da Murdred lo fa ricercare. Ginevra comunque è messa in prigione e Lancillotto accorre per liberarla, aiutato dai cavalieri rimasti dalla sua parte. Per intercessione di Gauvain, colpito a morte durante il susseguente attacco al rifugio di Lancillotto, Artù decide di perdonare Ginevra purché Lancillotto se ne vada per sempre. Lancillotto è costretto ad accettare il patto. Ma quando apprende che Murdred, deluso nelle sue aspettative, si è ribellato ad Artù per usurparne il trono, accorre con i suoi in aiuto del re e con lui muore sul campo.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information