1179 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Zanna Bianca (1973)

Torna indietro

Zanna Bianca (1973)



Regia/Director: Lucio Fulci
Soggetto/Subject: opera
Sceneggiatura/Screenplay: Roberto Gianviti, Piero Regnoli, Peter Welbeck, Guy Elmes, Thom Keyes, Guillaume Roux
Interpreti/Actors: Franco Nero (Jason Scott), Virna Lisi (suor Evangelina), Fernando Rey (reverendo Otley "Soapy"), John Steiner (Beuty Smith), Raymund Harmstorf (Kurt), Daniel Martin (Charly, l'indiano), Rick Battaglia (Al), Daniele Dublino (Chester), Missaele (Mitsah), Carole André (Krista Oatley), Mimmo Poli (ufficiale delle Giubbe Rosse), Janos Bartha [John Bartha] (soldato traditore), Carla Mancini, Luigi Antonio Guerra
Fotografia/Photography: Erico Menczer, Pablo Ripoll
Musica/Music: Carlo Rustichelli
Costumi/Costume Design: Enzo Bulgarelli
Scene/Scene Design: Enzo Bulgarelli, Emilio Ruiz, Enzo Bulgarelli
Montaggio/Editing: Ornella Micheli
Suono/Sound: Aldo De Martini
Produzione/Production: Oceania Produzioni Internazionali Cinematografiche, In-Cine Compañia Industrial Cinematográfica, Madrid, Production Fox-Europa, Paris
Distribuzione/Distribution: Titanus
censura: 63706 del 19-12-1973
Altri titoli: Colmillo blanco, Croc-Blanc, Wolfsblut
Trama: Zanna Bianca, cucciolo del Buck del "Richiamo della foresta", viene affettuosamente allevato dal piccolo Mitsah, figlio del cacciatore indiano Taglish. Quando Mitsah si ammala, il padre deve portarlo a Dawson City, e Zanna Bianca li segue. La città è infestata dall'avventuriero Beauty, che con la sua banda taglieggia i minatori, invano contrastato dal giornalista Scott e dall'ispettore Kurt. Il cane di Beauty, Satana, assale Zanna Bianca ma ha la peggio. Furibondo, il bandito cattura Zanna Bianca e lo sevizia in vario modo, mentre un suo sicario uccide Taglish. Ormai è la lotta aperta tra Scott, Kurt, la sua amica Krista, l'ubriacone ma generoso Soapy e la dolce suor Evangelina, nonché... Zanna Bianca, da un lato, e, dall'altro, il criminale Beauty con la sua banda. Beauty accende una miccia che, facendo saltare una diga, provocherà l'inondazione del villaggio; ma Zanna Bianca, attaccandolo, lo fa morire, vittima della sua stessa macchinazione. Poi Zanna Bianca sparisce, e si crederà che è annegato. Invece ricompare, alla fine, e raggiunge i suoi amici che stanno lasciando per sempre Dawson City.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information