1747 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Anche gli angeli mangiano fagioli (1973)

Torna indietro

Anche gli angeli mangiano fagioli (1973)



Regia/Director: Enzo Barboni [E. B. Clucher]
Soggetto/Subject: Enzo Barboni [E. B. Clucher]
Sceneggiatura/Screenplay: Enzo Barboni [E. B. Clucher], Tullio De Micheli, Marie Claire Solleville
Interpreti/Actors: Giuliano Gemma (Sonny), Carlo Pedersoli [Bud Spencer] (Charly), Robert Middleton (Angelo), Bill Vanders (ten. Mc Intosh), Riccardo Pizzuti, Lara Sender (moglie), Steffen Zacharias (Gerace), Francy Fair (figlia), Claudio Ruffini, Pat Morin, Georges Rigaud (senatore O' Riordan), Israel Victor, Gérard Landry (spettatore al catch), Fortunato Arena (poliziotto che inciampa), Marcello Verziera, Enrico Chiappafreddo, Margherita Horowitz, Denise Bataille, Luigi Antonio Guerra, George Wang (Naka Kata), Emilio Messina (lottatore), Franca Scagnetti (donna nella camera ardente), Victor Israel, Dante Cleri, Salvatore Baccaro, Enrico Chiappafoco
Fotografia/Photography: Francisco Herrada Marin
Musica/Music: Guido De Angelis, Guido De Angelis
Costumi/Costume Design: Luca Sabatelli
Scene/Scene Design: Juan Alberto, Galicia Perez Cuberoy
Montaggio/Editing: Eugenio Alabiso
Suono/Sound: Francesco Groppioni
Montaggio/Editing: Eugenio Alabiso
Produzione/Production: Tritone Cinematografica, Mundial Film, Madrid, Production Fox-Europa, Paris
Distribuzione/Distribution: C.I.D.I.F. Consorzio Italiano Distributori Indipend. Film, C.E.I.A.D.
censura: 61926 del 17-02-1973
Altri titoli: Tambien los ángeles comen judias, Les anges mangent aussi des fayots (Paris, 17.04.74 - 113', Auch die Engel essen Bohnen
Trama: Nell'anno della grande crisi, Sonny campione di lotta libera rimasto disoccupato per non vendersi, e Charlie, un vagabondo senza un soldo ma con molte idee, decidono di mettersi al servizio di "Angelo", un terribile gangster di New York. Superata brillantemente la prova alla quale "Angelo" li sottopone, Sonny e Charlie sono assunti. Buoni come sono, il lavoro che "Angelo" affida loro non è proprio dei più adatti: devono riscuotere le tangenti da piccoli commercianti che invece ispirano loro tanta tenerezza. Così, per darla ad intendere ad "Angelo" pestano e derubano i "colleghi" di una banda rivale, scatenando una guerra da "gangsters" nel corso della quale ricevono da "Angelo" l'ordine di fare fuori un paio di testimoni pericolosi. Un altro incarico che naturalmente Sonny e Charlie non sono capaci di portare a buon fine. Anche se il destino li aiuta, giunge il momento in cui i due sono costretti a scoprire le carte. A quel punto devono davvero fare i conti con "Angelo" e i suoi uomini. E i conti li fanno a modo loro, consegnando il terribile "boss" e i suoi giannizzeri nelle mani della polizia al termine di una zuffa senza esclusione di colpi. Dopodiché Sonny può tornare sul ring assistito da Charlie, ormai suo inseparabile "secondo".

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information