scheda
 1031 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Il West ti va stretto, amico... è arrivato Alleluja (1972)

Torna indietro

Il West ti va stretto, amico... è arrivato Alleluja (1972)



Regia/Director: Giuliano Carnimeo [Anthony Ascott]
Soggetto/Subject: Giovanni Simonelli
Sceneggiatura/Screenplay: Giovanni Simonelli, Tito Carpi
Interpreti/Actors: George Hilton (Alleluja), Lincoln Tate (Archie, lo scozzese), Riccardo Garrone (Zagaina), Agata Flory (Flora, amica di Archie), Raymond Bussières (Sam), Umberto D'Orsi (Ferguson), Michael Hinz, Roberto Camardiel (gen. Ramirez), Paolo Gozlino (Drake), Nello Pazzafini (Abele), Adriana Facchetti (austriaca), Fortunato Arena (uomo dei pesci), Attilio Dottesio (barista), Alfred Thomas (servo di Ferguson), Pasquale Fasciano (capo indiano), Peter Berling, Martial Bresson, Mara Krupp, Lars Bloch, Luigi Antonio Guerra, Paolo Magalotti, Gianni Pulone, Claudio Ruffini
Fotografia/Photography: Stelvio Massi
Musica/Music: Stelvio Cipriani
Costumi/Costume Design: Carlo Leva
Scene/Scene Design: Carlo Leva
Montaggio/Editing: Ornella Micheli
Suono/Sound: Giulio Ortensi
Produzione/Production: Colosseo Artistica, Hermes Film Synchron, Berlin, Société Cinématographique Lyre, Paris
Distribuzione/Distribution: Delta
censura: 60857 del 18-08-1972
Altri titoli: Alleluia défie l'Ouest, Beichtet, Freunde, Halleluja kommt
Trama: Un idolo azteco è la posta in gioco. Un giorno l'idolo scompare ed autore del furto è Johnny la Faina che ha agito per conto di un gruppo di pistoleri. Altri due personaggi si inseriscono nella vicenda: due avventurieri, Archie lo scozzese e Fleurette, che lavorano in coppia. Per caso l'idolo finisce nelle mani di quest'ultima la quale per disfarsene lo fa cadere dall'alto di una altura finendo sulla testa di un appartenente a una setta religiosa. Ma l'idolo viene ritrovato: con una serie di colpi di scena, usando armi imprevedibili e fantascientifiche - i protagonisti riescono a mettere fuori combattimento tutti i rivali e assicurarsi il lauto bottino. Nella diligenza con la quale tornano verso la California, Fleurette vestita da prete cerca di derubarli ancora una volta. Una salutare sculacciata punisce a chiusura della storia l'infida ma simpatica concorrente.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information