1276 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Les pétroleuses [Le pistolere] (1972)

Torna indietro

Les pétroleuses [Le pistolere] (1972)



Regia/Director: Christian-Jaque
Soggetto/Subject: Jean Nemours, Marie-Ange Aniès
Sceneggiatura/Screenplay: Guy Casaril, Daniel Boulanger, Fabio Rinaudo, Clément Bywood
Interpreti/Actors: Claudia Cardinale, Brigitte Bardot, Michael J. Pollard, Riccardo Salvino, Micheline Presle, Emma Cohen, Teresa Gimpera, Smith Georges Beller, Patrik Prejeon
Fotografia/Photography: Henri Persin
Musica/Music: Francis Lai
Scene/Scene Design: José Luis Galicia
Montaggio/Editing: Nicole Gauduchon, Henry Taverna
Produzione/Production: Vides Cinematografica di Franco Cristaldi, Coop. Copercines, Madrid, Films E.G.E., Paris, Francos Films, Paris, Hemdale Group, London, S.N.C. - Société Nouvelle de Cinématographie, Paris
Distribuzione/Distribution: Cinema International Corporation
censura: 60083 del 07-04-1972
Altri titoli: Le pistolere, Las petroleras, The Legend of Frenchie King, The Petroleum Girls, The Oil Girls, The Legend of Frenchie King, The Petroleum Girls, Petroleum-Miezen
Trama: Immacolata Meneghello, una giovane contadina della "bassa" padana, viene dimessa per un periodo di tempo dall'ospedale psichiatrico nel quale è in cura. Tornata nella sua famiglia di origine nel Polesine, incontra Osiride, il bracconiere, anche lui temporaneamente in "vacanza". Immacolata si confida con Osiride e comincia a raccontare la sua storia: è finita in manicomio per essersi illusa di poter aspirare alla mano del Conte Claudio. E quando il Conte, stanco dell'avventuretta contadina, volle sbarazzarsi di lei, Immacolata recalcitrò. E il Conte la denunciò per molestie. Di fronte al magistrato Immacolata, delusa, non aprì bocca neanche per difendersi un tantino. Da qui, il ricovero. E dal ricovero, finalmente questa "vacanza". Ma è destino che nessuno, in certi momenti della propria vita, possa godersela. Infatti il breve idillio tra Osiride e Immacolata è interrotto dall'arrivo del guardiacaccia, il quale arresta il bracconiere. Ma la separazione sarebbe niente se la signora Mercedes - nel tentativo di reinserire nella società la giovane - non esagerasse con qualche giro di fune.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information