946 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

La poudre d'escampette [Darsela a gambe] (1971)

Torna indietro

La poudre d'escampette [Darsela a gambe] (1971)



Regia/Director: Philippe de Broca
Sceneggiatura/Screenplay: Jean Loup Dabadie, Philippe de Broca
Interpreti/Actors: Marlène Jobert (Lorene), Michel Piccoli (Valentin), Louis Velle Amidou, Michael York (Basil), Didi Perego, Jean Bouise, Gene Moyle, Alan Scott, Jean Verner, Gaetano Cimarosa, Ernesto Colli, Umberto D'Orsi, Luca Sportelli, Salvatore Riccardella, Leopoldo Trieste
Fotografia/Photography: René Mathelin
Costumi/Costume Design: Berman
Montaggio/Editing: Henri Lanoë
Produzione/Production: Vides Cinematografica di Franco Cristaldi, Columbia Films, Paris, Films Ariane, Paris
Distribuzione/Distribution: C.E.I.A.D.
censura: 59484 del 23-11-1971
Altri titoli: Darsela a gambe, Drei auf der Flucht
Trama: Valentin, un orticultore francese fuggito dal suo Paese invaso dai nazisti, si è stabilito in Tunisia e sbarca il lunario commerciando in armi rubate. Una notte, mentre con la sua barca a motore viaggia verso la costa libera, salva un giovane aviatore inglese, Basil paracadutato dall'aereo in fiamme. Sulla costa lo lascia per recarsi ad un appuntamento col suo fornitore. Basil, inseguito dalla polizia militare italiana, chiede aiuto. Valentin interviene con un fucile e riesce a fuggire con l'amico. I due, disperati, cercano di attirare dalla loro parte Lorene, la moglie del console svedese che potrebbe riuscire a salvarli. La donna deve combattere contro il marito che viene a trovarsi, nella sua posizione di diplomatico, in estremo imbarazzo. Mentre la donna conduce i fuggiaschi nel deserto vengono avvistati da un aereo da ricognizione. Le perizie che devono affrontare insieme permettono di apprezzare le reciproche qualità e fra i tre si stabilisce un saldo rapporto umano. Finalmente si rifugiano in un fortilizio abbandonato. E' la notte di Natale e i tre festeggiano come possono, finché esausti cadono in un sonno profondo. Vengono svegliati da voci tedesche. Si sta preparando una battaglia decisiva fra le truppe di Rommel e l'VIII armata inglese. Nell'inferno di fuoco, vengono catturati dai tedeschi e Valentin muore, mentre sono trasportati verso un campo di concentramento. Basil, prigioniero di guerra, saluta con immensa tristezza Lorene che, come moglie di un diplomatico neutrale, viene lasciata libera.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information