1339 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Un apprezzato professionista di sicuro avvenire (1972)

Torna indietro

Un apprezzato professionista di sicuro avvenire (1972)



Regia/Director: Giuseppe De Santis
Soggetto/Subject: Giuseppe De Santis, Giorgio Salvioni
Sceneggiatura/Screenplay: Giorgio Salvioni
Interpreti/Actors: Lino Capolicchio (avv. Vincenzo Arduini), Riccardo Cucciolla (Nicola Perella), Femi Benussi (Lucietta), Robert Hoffmann (don Marco), Ivo Garrani (Attilio, padre di Lucietta), Andrea Checchi (padre di Vincenzo), Yvonne Sanson (sua moglie), Nino Vingelli (maresciallo), Luisa De Santis (Maria, moglie di Nicola), Massimo Serato, Vittorio Duse (Giovanni, padre di don Marco), Lina Alberti (anziana in autobus), Anna Maria Dossena, Bruno Degni, Pietro Zardini, Giulio Massimini, Sergio Serafini, Ugo Carboni, Winni Riva, Bianca Mallerini Zardini, Rory Criscuolo, Daniela De Simone, Cesare De Vita, Stefania Fassio, Enrico Papa, Letizia Lehir, Eugenio Galadini, Claudio Giorgiutti, Gian Carlo Piacentini, Tony Ventura
Fotografia/Photography: Carlo Carlini
Musica/Music: Maurizio Vandelli
Costumi/Costume Design: Giuseppe Selmo
Scene/Scene Design: Giuseppe Selmo
Montaggio/Editing: Adriano Tagliavia
Suono/Sound: Goffredo Salvadori
Produzione/Production: Filmnova
Distribuzione/Distribution: C.I.D.I.F.
censura: 59977 del 06-04-1972
Trama: Un giovane avvocato di provincia, non potendo avere figli a causa di una impotenza congenita, riesce a convincere un sacerdote, suo amico d'infanzia ad accoppiarsi con la propria moglie per ottenere un erede. Avuto il figlio, quando il sacerdote gli confessa di non aver più vocazione per l'abito talare e di volersi spretare per andare per il mondo tra gli uomini, l'avvocato lo uccide. Poi, servendosi della propria posizione e della propria abilità, riesce ad indirizzare i sospetti della polizia su un povero disoccupato il quale, però, entrando casualmente in possesso di una prova del suo delitto, alla fine gli proporrà un altrettanto mostruoso ricatto: confesserà un delitto che non ha commesso purché l'avvocato si impegni a mantenere la sua famiglia e a crescere i suoi figli. E l'avvocato per salvare la faccia e carriera, accetterà il patto.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information