scheda
 1108 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Afyon - Oppio (1972)

Torna indietro

Afyon - Oppio (1972)



Regia/Director: Ferdinando Baldi
Soggetto/Subject: Duilio Coletti
Sceneggiatura/Screenplay: Duilio Coletti, Ferdinando Baldi
Interpreti/Actors: Ben Gazzara (Joseph Coppola), Silvia Monti (Claude), Fausto Tozzi (Vincenzo Vascello), Luciano Catenacci [Lorcas Luciano] (Toni Nicolodi), Stefen Zacharias (Selby), Mario Pilar (Ibrahim), Jess Hahn (Sacha), José Greci (Lucia), Malisa Longo (Rosalinda), Teodoro Corrà (Ciro Terranova), Luciano Rossi (chimico), Corrado Gaipa (Calogero), Ezio Sancrotti (cameriere trattoria), Carlo Gaddi (marsigliese), Bruno Corazzari, Giuseppe Castellano, Robert Fiz, Peppino Desiderio, Irio Fantini, Gianni Di Benedetto, Luigi Antonio Guerra, Janos Bartha, Guy Mairesse, Luciano Telli, Antonio Spaccatini
Fotografia/Photography: Aiace Parolin
Musica/Music: Guido De Angelis, Maurizio De Angelis
Scene/Scene Design: Gastone Carsetti
Montaggio/Editing: Eugenio Alabiso
Produzione/Production: P.A.C. - Produzioni Atlas Consorziate, Consortium d'Achats Audiovisuels, Paris, Société Cinématographique Lyre, Paris
Distribuzione/Distribution: P.A.C.
censura: 61585 del 19-12-1972
Altri titoli: La filière, Action héroïne, Sicilian connection, The Opium Connection
Trama: La via della droga nasce in Turchia, nelle grandi "famiglie", dove si coltiva il papavero, dal quale, attraverso una serie successiva di trasformazioni chimiche, si ricava l'oppio e da questo l'eroina. Due grandi "famiglie", quella corsa e quella siciliana, si dividono il mercato internazionale della droga: sono questi due nuclei ad esportarla in America e ad immetterla sul grande mercato statunitense, principalmente a New York. Un italo-americano va di proposito in Turchia per acquistare 500 chili di oppio, ed entra così in un mondo oscuro e speciale, composto di gente che gli chiede protezione ed incarichi. Varie circostanze fanno sì che egli resti coinvolto nella strada della droga, che attraverso i Balcani, la Sicilia, Marsiglia e Amburgo si conclude in America. L'uomo è in realtà un poliziotto, ma il suo tentativo di svelare i misteri di un mondo criminoso resterà senza esito: egli pagherà con la vita il suo spirito di sacrificio.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information