1683 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Soleil rouge [Sole rosso] (1971)

Torna indietro

Soleil rouge [Sole rosso] (1971)



Regia/Director: Terence Young
Sceneggiatura/Screenplay: Denne Bart Petitclerc, William Roberts, Laurence Roman
Interpreti/Actors: Charles Bronson, Ursula Andress, Toshiro Mifune, Alain Delon, Capucine, Anthony Dawson, Guido Lollobrigida [Lee Burton], Gianni Medici [John Hamilton]
Fotografia/Photography: Henri Alekan
Musica/Music: Maurice Jarre
Montaggio/Editing: Johnny Dwyre
Produzione/Production: Oceania Produzioni Internazionali Cinematografiche, Films Corona, Nanterre
Distribuzione/Distribution: Titanus
censura: 59145 del 19-10-1971
Altri titoli: Sole rosso, Red Sun, Rivalen unter roter Jonne, Sol rojo
Trama: Far West 1870. In un treno diretto verso Washington c'è un ambasciatore nipponico che ha l'incarico di consegnare al Presidente statunitense una spada da Samurai dono del Mikado. Il treno che trasporta la delegazione giapponese, ha nel vagone postale una notevole quantità d'oro. Dei banditi assaltano il treno, e dopo aver depredato i passeggeri dei loro averi e rubato l'oro, sono attratti da quel misterioso vagone riservato. Rubano la preziosa spada. L'ambasciatore, ferito nell'onore fa Hara-kiri secondo le regole del Bushido. La guardia del corpo dell'ambasciatore, Murashi, trova il capo dei banditi, Link, che è stato ferito dai suoi stessi uomini, per non dover dividere con lui il bottino, lo cura per avere una traccia dei banditi e ritrovare la spada, quindi portarla al presidente. Link, più volte tenta di fuggire, ma Musashi, abile nella lotta dei suoi antenati, riesce sempre a sconfiggerlo. Tra i due nasce un rispetto reciproco. Nella loro lunga caccia i due arrivano ad un paesino messicano, San Lucas, dove incontrano delle vecchie conoscenze di Link, oramai creduto da tutti morto. Cristina, una donna che ha rapporti con i banditi, viene fatta prigioniera, e condotta via dai due. Trovato finalmente il nascondiglio dei banditi, in una accanita lotta vengono sopraffatti. Arrivano gli indiani che uccidono tutti i gangster, i due sono finalmente liberi, l'uno con l'oro, l'altro con la spada. Ma in una scaramuccia con gli apaches, Musashi perde la vita ed affida la spada a Link, affinché sia recapitata al presidente. Link promette di eseguire il desiderio del morente, ma appena può la getta via, continuando poi per la sua strada.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information