1258 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Sacco e Vanzetti (1971)

Torna indietro

Sacco e Vanzetti (1971)



Regia/Director: Giuliano Montaldo
Soggetto/Subject: Giuliano Montaldo, Fabrizio Onofri, Mino Roli
Sceneggiatura/Screenplay: Fabrizio Onofri, Ottavio Jemma
Interpreti/Actors: Gian Maria Volonté (Bartolomeo Vanzetti), Riccardo Cucciolla (Nicola Sacco), Cyril Cusack (procuratore Frederick Katzman), Rosanna Fratello (Rosa Sacco), Milo O'Shea (Moore, avvocato difesa), William Prince (avv. Thompson), Claude Mann (Rennie, giornalista), Geoffrey Keen (giudice Webster Thayer), Sergio Fantoni (console Giuseppe Adrower), Armenia Balducci (Virginia), Pier Giovanni Anchisi (membro Comitato Difesa), Marisa Fabbri (Mary Splaine), Carlo Sabatini (Mc Callum, un teste), Giacomo Piperno (Pelser, prete), Valentino Macchi (uomo in aula durante il secondo processo), Edward Jewesbury, Valentino Orfeo, Desmond Perry, John Harwey, Felicity Mason, Paul Sheriff, Maria Grazia Marescalchi, Claudio Sora, Giorgio Dolfin, Sergio Serafini, Giorgio Paoletti, Anthony Stergar, John Gray, Franco Odoardi, Raimondo Penne, Raffaele Triggia, Page Jones, Romano Moschini, Riccardo Ventura, Francesco Conversi, Luciano Palermo
Fotografia/Photography: Silvano Ippoliti
Musica/Music: Ennio Morricone
Costumi/Costume Design: Enrico Sabbatini, Enrico Sabbatini
Scene/Scene Design: Aurelio Crugnola
Montaggio/Editing: Nino Baragli
Suono/Sound: Aldo De Martini
Produzione/Production: Jolly Film, Unidis, Théâtre le Rex, Paris
Distribuzione/Distribution: Ital-Noleggio Cinematografico
censura: 57836 del 11-03-1971
Altri titoli: Sacco et Vanzetti, Sacco e Vanzetti, Sacco und Vanzetti, Sacco y Vanzetti
Trama: Il caso Sacco e Vanzetti dopo mezzo secolo torna sugli schermi. Il 15 aprile 1920, in una cittadina presso Boston, una banda compie una rapina ai danni di una ditta uccidendo il cassiere e la sua guardia del corpo. Pochi giorni dopo vengono arrestati due italiani: Nicola Sacco, calzolaio, Bartolomeo Vanzetti, pescivendolo ambulante. Al momento dell'arresto i due sono trovati in possesso di una pistola simile a quella usata per la rapina. Da qui l'incriminazione. Il processo viene celebrato in un ricco sobborgo di Boston particolarmente pervaso da pregiudizi antisociali e nazionalisti. Guida il dibattito un magistrato notoriamente conservatore. La difesa degli imputati viene assunta da un avvocato considerato radicale in un ambiente pienamente in contrasto con le sue idee socialiste. Il Procuratore distrettuale con argomenti estranei al giudizio pone sotto accusa il passato anarchico di Sacco e Vanzetti e lo ricollega agli attentati anarchici compiuti negli ultimi anni in America. Il dibattito si rivela subito per un processo politico.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information