1073 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Non commettere atti impuri (1971)

Torna indietro

Non commettere atti impuri (1971)



Regia/Director: Giulio Petroni
Soggetto/Subject: Giulio Petroni
Sceneggiatura/Screenplay: Giulio Petroni
Interpreti/Actors: Barbara Bouchet (Nadine), Claudio Gora (zio Giacomo), Dado Crostarosa (Pino), Marisa Merlini (madre di Maria Teresa), Luciano Salce (Damiano, padre di Pino), Simonetta Stefanelli (Maria Teresa), Gigi Ballista (padre Spiridione), Franco Balducci (frate contabile), Fausta Rotelli, Stefano Oppedisano
Fotografia/Photography: Antonio Secchi [Tony Secchi]
Musica/Music: Riz Ortolani
Scene/Scene Design: Luciano Puccini
Montaggio/Editing: Roberto Colangeli
Suono/Sound: Enrico Blasi, Sandro Ochetti, Fausto Achilli
Produzione/Production: Azalea Film
Distribuzione/Distribution: P.A.C.
censura: 59163 del 30-10-1971
Trama: Due famiglie vivono in appartamenti attigui, con balcone in comune, ad Assisi. Una è quella del contestatore Damiano, ateo anticlericale, che ha un'amante giovane e bella, Nadine, ed un figlio, Pino. L'altra famiglia è formata da Teresa, una ragazza di 17 anni, sua madre e sua nonna: tre donne un po' bigotte. Sul balcone Pino e Teresa hanno spesso l'occasione di vedersi e parlarsi. La madre e la nonna della ragazza, nel tentativo di salvare l'anima del giovane, lo invitano ad aiutare Teresa a prepararsi per gli esami di latino. Tra i ragazzi nasce una reciproca attrazione e Pino viene convinto dalle tre donne a farsi battezzare, ma all'ultimo momento ci ripensa. Damiano approfitta della crisi del figlio e lo porta ad una riunione di stravaganti capelloni. Pino si trova coinvolto in una congiura: dovrà gettare una bomba contro l'auto di un ministro. Mentre sta per mettere in azione il piano, scorge Teresa con uno zio. Li segue e vede che i due, appartati in una villetta, hanno affetti non proprio familiari. Pino stravolto getta la bomba-carta contro i due. Inseguito dal padre Pino fugge. Lo ritroverà alla fine Nadine, che gli restituirà parte di quella fiducia persa.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information