1267 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Una nuvola di polvere... Un grido di morte... Arriva Sartana (1970)

Torna indietro

Una nuvola di polvere... Un grido di morte... Arriva Sartana (1970)



Regia/Director: Giuliano Carnimeo [Anthony Ascott]
Soggetto/Subject: Eduardo Maria Brochero
Sceneggiatura/Screenplay: Eduardo Maria Brochero, Ernesto Gastaldi, Tito Carpi
Interpreti/Actors: Gianni Garko (Sartana), Nieves Navarro [Susan Scott] (signora Manassas), Massimo Serato (sceriffo Joe Manassas), Bruno Corazzari (Sam Puttnam), Piero Lulli ("Grande Full"), José Jaspe (Monk), Franco Pesce ("Pon Pon"), Renato Baldini (Nobody), Luis Induni (primo sceriffo), Salvatore Borgese [Sal Borgese], Clay Sleggar, Francisco Braña, Giuseppe Castellano, Brizio Montinaro, Fernando Bilbao, Raffaele Di Mario, Lino Coletta
Fotografia/Photography: Julio Ortas
Musica/Music: Bruno Nicolai
Costumi/Costume Design: Luciano Sagoni
Scene/Scene Design: Giacomo Calò Carducci
Montaggio/Editing: Ornella Micheli
Produzione/Production: Devon Film, Coop. Copercines, Madrid
Distribuzione/Distribution: Titanus
censura: 57428 del 23-12-1970
Altri titoli: Llega Sartana, Sartana kommt..., Une trainée de poudre, les pistoleros arrivent!
Trama: Sartana mette in subbuglio il villaggio di Sandy Creeck e costringe il terrorizzato sceriffo ad arrestarlo. Voleva solo "entrare" nella prigione di Stato dove è detenuto "Grande Full", pistolero e suo maestro di poker, accusato di avere ucciso Johnson, suo socio nella bisca di Mansfield. "Grande Full", che si professa innocente, rivela a Sartana che Johnson prima di morire aveva nascosto cinquecentomila dollari, frutto dei suoi imbrogli, in un posto sconosciuto. Sartana organizza l'evasione rocambolesca insieme a "Grande Full" che lo aspetterà in Messico. Arriva a Mansfield, portandosi dietro su un carro un organo affermando di voler aprire un locale. Solo Belle, la vedova di Johnson, è disposta ad aiutarlo. Benché vari ammazzagente facciano di tutto per farlo fuori, Sartana comincia ad indagare e, dopo aver eliminato gli avversari, scopre il nascondiglio dell'oro. Ma resta il più temibile, Monk, capo di una banda formidabile. Sartana, servendosi del suo organo, che altro non è che una machiavellica arma "truccata", li sgomina.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information