1347 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

I girasoli (1970)

Torna indietro

I girasoli (1970)



Regia/Director: Vittorio De Sica
Soggetto/Subject: Antonio Guerra, Cesare Zavattini, Tonino Guerra, Cesare Zavattini
Sceneggiatura/Screenplay: Antonio Guerra, Cesare Zavattini, Tonino Guerra, Cesare Zavattini
Interpreti/Actors: Sophia Loren (Giovanna), Marcello Mastroianni (Antonio), Ljudmila Saveljeva (Mascia), Galina Andreeva (Valentina), Anna Carena (madre di Antonio), Nadja Cerednicenko (contadina russa), Germano Longo (Ettore), Glauco Onorato (reduce), Silvano Tranquilli (operaio italiano in Russia), Marisa Traversi (prostituta alla stazione), Gunnar Zilinskij (funzionario sovietico), Giorgio Basso, Giuliano Girardi, Pippo Starnazza (impiegato all'ufficio informazioni), Carlo Ponti jr. (figlio di Giovanna), Dino Peretti, Umberto Di Grazia, Gianni Bortolotto
Fotografia/Photography: Giuseppe Rotunno, Giuseppe Rotunno
Musica/Music: Henry Mancini, Henry Mancini
Costumi/Costume Design: Enrico Sabbatini, Enrico Sabbatini
Scene/Scene Design: Piero Poletto, Piero Poletto, David Vinitskij
Montaggio/Editing: Adriana Novelli
Suono/Sound: Carlo Palmieri, Alvaro Orsini
Montaggio/Editing: Adriana Novelli
Suono/Sound: Carlo Palmieri, Alvaro Orsini
Produzione/Production: Compagnia Cinematografica Champion, Films Concordia, Paris, Mosfil'm, Moskva
Distribuzione/Distribution: Euro International Films
censura: 55632 del 04-03-1970
Altri titoli: Les fleurs du soleil, Sonneblumen
Trama: Brevissimo incontro, quello tra la napoletana Giovanna e il nordico soldatino Antonio. Lo propizia la guerra, e la guerra lo distrugge, nonostante i due si sposino e poi escogitino un marchingegno proprio per ritardare la partenza di Antonio per il fronte. In Russia il gelo, la ritirata, la terribile parola: disperso. Ma passano gli anni e Giovanna non demorde: quel marito lo rivuole, e giunti al disgelo politico lo va a cercare, sicura caparbiamente che sia vivo, nello sterminato paese. Lo trova, ma accasato, dimentico, padre, e scappa via. Lui la insegue, ma è inutile: la guerra ha diviso senza scampo le loro vite. Destinato a commuovere larghe masse di pubblico, "I Girasoli" è realizzato con dovizia produttiva e si giova della felice "rentrée" di Sophia Loren, perfettamente a suo agio nei panni popolareschi di Giovanna. Ottimi gli scorci di vita sovietica.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information