2202 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Il suo nome è Donna Rosa (1969)

Torna indietro

Il suo nome è Donna Rosa (1969)



Regia/Director: Ettore Maria Fizzarotti
Soggetto/Subject: Ettore Maria Fizzarotti
Sceneggiatura/Screenplay: Giovanni Grimaldi
Interpreti/Actors: Romina Power (Rosetta Belmonte), Al Bano (Andrea), Dolores Palumbo (sua madre), Stelvio Rosi (Giorgio De Barberis), Enzo Cannavale (Gennarino), Nino Terzo (Gaetano), Carlo Taranto (Francesco, il maggiordomo), Luciano Fineschi (Fefè), Enzo Guarini (I'avvocato), Anna Campori (Carmela), Pippo Baudo (duca Pippo), Lis Halvorsen (turista straniera), Nicoletta Elmi (piccola Rosy), Walter Brugiolo (piccolo Pietro), Nino Taranto (Antonio Belmonte), Bice Valori (Rosa De Barberis)
Fotografia/Photography: Stelio Massi
Musica/Music: Luciano Fineschi, Pippo Baudo
Costumi/Costume Design: Rosanna Andreoni
Scene/Scene Design: Fabrizio Frisardi
Montaggio/Editing: Daniele Alabiso
Suono/Sound: Alberto Bartolomei, Giulio Tagliacozzo
Produzione/Production: Mondial Te.Fi. - Televisione Film
Distribuzione/Distribution: Titanus
censura: 54328 del 08-08-1969
Trama: Il cruccio di Antonio Demonte, che è già ricco, è di non essere anche nobile. Infatti così lo vuole Donna Rosa de Barberis contessa altezzosa e sdegnosa. Questa la situazione sul versante degli "...anta", mentre quella più esuberante dei giovani ventenni ci presenta Andrea, squattrinato ma con l'ugola d'oro, e Rosetta la figlia di Antonio. La vicenda si dipana prevedibile, ma punteggiata da alcune canzoni che sono la delizia dei "fans" sull'onda del successo dell'omonima rubrica televisiva guidata da Pippo Baudo, presente anche nel film. Ritrovata, senza troppa difficoltà l'ascendenza nobiliare, Antonio vince le ultime resistenze di Donna Rosa, che ha anche ragioni più consistenti per cedere (un urgente bisogno di denaro), mentre i due giovani si incontrano, come vuole la leggenda, ai piedi della Madonnina dei Marinai. Anche l'ultimo pericolo è fugato, Giorgio, il figlio dissipatore di Donna Rosa: un attimo di "suspense" che non guasta.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information