scheda
 1305 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Sette baschi rossi (1969)

Torna indietro

Sette baschi rossi (1969)



Regia/Director: Mario Siciliano
Soggetto/Subject: opera
Sceneggiatura/Screenplay: Piero Regnoli, August Rieger
Interpreti/Actors: Ivan Rassimov (Alain Carrès), Sieghardt Rupp (sergente Vlasky), Adriano Bellini [Kirk Morris] (O'Fearn), Priscilla Drake (Mary Wooder), Robert Cummings jr. (capitano De Brand), Serge Nubret (Martinez), Albert Brauss (sergente Kimber), Wilbert Gurley (Lauderwood), Angelica Ott (giornalista), Ugo Adinolfi, Gino Marturano (comandante del campo), Carla Calò [Carrol Brown]
Musica/Music: Gianni Marchetti
Scene/Scene Design: Nicola Tamburro
Montaggio/Editing: Romeo Ciatti
Suono/Sound: Antonio Forrest
Produzione/Production: Metheus Film, Lisa Film, München, Afro, Addis Abeba
Distribuzione/Distribution: Indipendenti Regionali
censura: 53386 del 17-03-1969
Altri titoli: Siete boinas rojas, Les sept berets rouges, Sieben dreckige Teufel
Trama: Una violenta storia di mercenari in guerra ai confini del Congo. Si tratta di recuperare un prezioso documento finito nelle mani dei governativi in un villaggio dell'interno e allo scopo viene inviato un "commando" costituito da europei e africani agli ordini di un negro. Vi è anche una donna, un medico. Nel gruppo scoppiano rivalità e conflitti razziali; ciononostante la missione viene portata a termine e il documento recuperato. E con esso la prova che uno del "commando", un capitano europeo, è un traditore. Sulla via del ritorno, la situazione peggiora anche per la presenza di una seconda donna, una giornalista francese, e due bambini. L'avventura termina con un massacro, dal quale si salvano solo la dottoressa e un francese che aveva fatto da guida al gruppo. Il film,di coproduzione italo-tedesca, è stato girato in Etiopia con la collaborazione di una casa cinematografica dell'Asmara. Il particolare è interessante, perché è la prima volta che paesi dell'Africa orientale si affacciano, sia pure per una collaborazione sul piano organizzativo ed economico, nel panorama del cinema internazionale.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information