1570 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Senza sapere niente di lei (1969)

Torna indietro

Senza sapere niente di lei (1969)



Regia/Director: Luigi Comencini
Soggetto/Subject: Leone Antonio Viola
Sceneggiatura/Screenplay: Suso Cecchi D'Amico, Raffaele La Capria, Leone Antonio Viola, Luigi Comencini, Leopoldo Machina
Interpreti/Actors: Philippe Leroy (Brà), Paola Pitagora (Cinzia), Sara Franchetti (Pia), Elisabetta Fanti (segretaria), Graziella Galvani (Giovanna), Giorgio Piazza (Polli), Silvano Tranquilli (Zeppegno), Umberto D'Orsi (Dente), Fabrizio Moresco (Orfeo), Franca Sciutto, Ettore Geri
Fotografia/Photography: Pasquale De Santis
Musica/Music: Ennio Morricone
Costumi/Costume Design: Giulia Grifeo
Scene/Scene Design: Franco Bottari, Ranieri Cochetti
Montaggio/Editing: Nino Baragli
Suono/Sound: Mario Faraoni
Produzione/Production: Rizzoli Film
Distribuzione/Distribution: Cineriz
censura: 54945 del 05-11-1969
Altri titoli: Ohne viel von ihr zu wissen
Trama: Trecento milioni sono il premio che una società assicuratrice dovrà pagare in caso di morte di una anziana signora; e la signora muore puntualmente lasciando cinque eredi. Un funzionario dell'assicurazione dovrà chiarire i molti dubbi sollevati dall'improvviso decesso, allontanare le varie ipotesi che vanno dal suicidio all'omicidio. L'uomo è ambizioso e l'enigma appassionante: egli si introduce abilmente nella famiglia della morta, stringe un rapporto con la figlia più giovane, una ragazza inquieta, mutevole, che a poco a poco lo interessa sempre di più. Attraverso la ragazza e passando per una tortuosa esperienza sentimentale, l'uomo riuscirà a ricostruire la verità. Il cinema giallo vero e proprio (non gli avventurosi film di spionaggio e d'azione) è ancora abbastanza raro in Italia ed è particolarmente interessante che a misurarsi con questo genere sia stato un regista autorevole quale Comencini. Si tratta di giallo psicologico, in cui il ritratto dei personaggi conta più che l'intrigo: anche il soggetto da un romanzo di Leonviola - appartiene alla esigua narrativa poliziesca italiana.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information