scheda
 1094 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Il commissario Pepe (1969)

Torna indietro

Il commissario Pepe (1969)



Regia/Director: Ettore Scola
Soggetto/Subject: opera, Ruggero Maccari, Ettore Scola, Ugo Facco De Lagarda
Sceneggiatura/Screenplay: Ruggero Maccari, Ettore Scola
Interpreti/Actors: Ugo Tognazzi (commissano Antonio Pepe), Silvia Dionisio (Silvia)), Gaetano Cimarosa (agente Cariddi), Giuseppe Maffioli (mutilato), Marianne Comtell (Matilde), Dana Ghia (suor Clementina), Elsa Vazzoler (vecchia prostituta), Véronique Vendell (Maristella), Elena Persiani (contessa Norma), Gino Santercole (Oreste), Rita Calderoni, Giorgio Casanova, Antonio Cazzola, Anna Gaboardo, Achille Girotto, Araldo Geremia, Virgilio Scapin, Anacleto Lucangeli, Ampelio Sommacampagna, Umberto Simonetta, Pippo Starnazza, Mirko Vucetich, Giovanni Venezia, Michele Capnist, Paola Natale
Fotografia/Photography: Claudio Cirillo
Musica/Music: Armando Trovajoli
Costumi/Costume Design: Gianni Polidori
Scene/Scene Design: Gianni Polidori
Montaggio/Editing: Tatiana Casini [Tatiana Morigi Casini]
Suono/Sound: Vittorio Massi
Produzione/Production: Dean Film, Juppiter Generale Cinematografica
Distribuzione/Distribution: Titanus
censura: 54553 del 16-09-1969
Altri titoli: Le fouineur
Trama: Un altro paio di film come questo e la polizia italiana diventerà simpatica anche al più scatenato fabbricante di bombe Molotow...! Nel commissario Pepe, probo, divertente, intelligente, soprattutto umanissimo, è gradevole identificarsi, almeno quanto è sgradevole il nido di vipere che egli riesce a scoprire sotto il bempensatismo di una cittadina della provincia del Nord. Pepe risulta di un calore travolgente quando tira le somme dell'inchiesta: se gli "intoccabili" non devono essere toccati, che non siano allora i poveracci a pagare per tutti. E per sostenere questo principio rinuncia ai sentimenti, accetta che la sua carriera venga messa in crisi. Se tutti fossimo così, sembra ammonire il regista Scola, il nostro sarebbe un paese perfetto. Nel successo del personaggio è anche la chiave del successo del film. Quanto a Tognazzi, diventa ogni giorno più bravo, sia nel comico che nel drammatico. Un attore esemplare.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information