871 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

La bambola di Satana (1969)

Torna indietro

La bambola di Satana (1969)



Regia/Director: Ferruccio Casapinta
Soggetto/Subject: Ferruccio Casapinta
Sceneggiatura/Screenplay: Giorgio Cristallini, Carlo Lori, Ferruccio Casapinta
Interpreti/Actors: Erna Schürer, Roland Carey, Aurora Bautista, Ettore Ribotta, Lucie Bomez, Manlio Salvatori, Franco Daddi, Beverly Fuller, Eugenio Galadini, Giorgio Gennari, Domenico Ravenna, Teresa Ronchi, Giovanni Scratuglia [Ivan G. Scratuglia]
Fotografia/Photography: Francesco Attenni
Musica/Music: Franco Potenza
Costumi/Costume Design: Giuliana Serano
Scene/Scene Design: Alessandro Dell'Orco
Montaggio/Editing: Francesco Attenni
Suono/Sound: Giuseppe Mangione
Produzione/Production: Cinediorama di Attenni Francesco
Distribuzione/Distribution: Indipendenti Regionali
censura: 53743 del 10-03-1969
Altri titoli: Satana ha sbagliato una mossa
Trama: Ereditare un castello può essere estremamente piacevole, ma anche diventare assai pericoloso se sotto le vecchie fondamenta c'è una ricca miniera di uranio. Ed infatti la giovane Elisabeth, nuova proprietaria del castello normanno in questione, si trova preda di misteriosi assassini che con tutti i mezzi cercano di eliminarla per entrare in possesso del prezioso giacimento. Nella vicenda, assai abilmente congegnata, la ricerca dei possibili colpevoli si presenta tortuosa, né mancano - assieme a molte scene ricche di suspense - i colpi di scena a ripetizione. Elisabeth deve diffidare di tutti, dalla segretaria al maggiordomo, e poiché la angoscia, procuratale anche dalla droga che i delinquenti le somministrano, cresce ogni momento di più, starebbe per sbarazzarsi della scomoda eredità se... A questo punto, meglio tacere sul finale, lasciando allo spettatore il conforto di un salutare brivido estivo.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information