1387 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Capriccio all'italiana (1968)

Torna indietro

Capriccio all'italiana (1968)



Regia/Director: Mauro Bolognini, Mauro Bolognini, Mario Monicelli, Pier Paolo Pasolini, Stefano Vanzina [Steno], Pino Zac
Soggetto/Subject: Agenore Incrocci [Age], Furio Scarpelli, Bernardino Zapponi, Roberto Gianviti, Stefano Vanzina, Pier Paolo Pasolini, Agenore Incrocci [Age], Furio Scarpelli, Bernardino Zapponi, Agenore Incrocci [Age], Furio Scarpelli, Bernardino Zapponi, Cesare Zavattini
Sceneggiatura/Screenplay: Agenore Incrocci [Age], Furio Scarpelli, Bernardino Zapponi, Roberto Gianviti, Stefano Vanzina, Pier Paolo Pasolini, Agenore Incrocci [Age], Furio Scarpelli, Bernardino Zapponi, Agenore Incrocci [Age], Furio Scarpelli, Bernardino Zapponi, Cesare Zavattini
Interpreti/Actors: Totò (anziano signore), Silvana Mangano (signora nervosa), Totò (Jago), Silvana Mangano (regina), Silvana Mangano (Trude, bambinaia tedesca), Ira Fürstenberg (Silvana), Regina Seiffert (ragazza straniera), Renzo Marignano [Enzo Marignano] (fidanzato), Ninetto Davoli (Otello), Walter Chiari (Paolo, marito di Silvana), Dante Maggio (brigadiere), Franco Franchi (Cassio), Ugo D'Alessio (maresciallo), Ciccio Ingrassia (Roderigo), Sandro Merli (Gianluigi), Laura Betti (Desdemona), Adriana Asti (Bianca), Domenico Modugno (immondezzaro), Carlo Pisacane (Brabanzio), Francesco Leonetti (burattino), Luigi Barbini (burattino), Mario Cipriani (burattino), Piero Morgia (burattino)
Fotografia/Photography: Giuseppe Rotunno, Silvano Ippoliti, Tonino Delli Colli, Giuseppe Rotunno, Giuseppe Rotunno, Silvano Ippoliti
Musica/Music: Piero Piccioni, Ricky Gianco, Gianni Sanjust, Sergio Battistelli, Marcello Giombini, Carlo Savina
Costumi/Costume Design: Giuliano Papi, Jürgen Henze, Bice Brighetti
Scene/Scene Design: Mario Scisci, Mario Garbuglia, Emilio Carcano
Montaggio/Editing: Nino Baragli, Adriana Novelli, Nino Baragli, Giorgio Serralonga, Adriana Novelli, Nino Baragli
Produzione/Production: Dino De Laurentiis Cinematografica
Distribuzione/Distribution: Euro International Films
censura: 51197 del 02-04-1968
Altri titoli: Il mostro della domenica, Perché?, Che cosa sono le nuvole?, Viaggio di lavoro, La bambinaia, La gelosa
Trama: Vediamo Totò in una delle sue ultime interpretazioni, in quella di Jago nell'episodio di P. P. Pasolini liberamente tratto dall'Otello scespiriano e rappresentato come un'opera dei pupi davanti ad una squallida platea siciliana. Con lui recitano in un'ensemble gioiosa e patetica, Franchi e Ingrassia, Laura Betti, Domenico Modugno e l'immancabile Ninetto Davoli. Ma il finale è un poco diverso da quello solito, invece di uccidere Desdemona- Betti, il Moro di Venezia, Otello-Davoli, verrà ucciso dal pubblico insieme a Jago-Totò. Le due marionette di pezza si troveranno nell'immondezzaio a guardare insieme il cielo. Steno, Monicelli e Bolognini sono gli autori degli altri "sketches", da quello della bambinaia crudele (Mangano), della sposa gelosa (Furstenberg), della regina distratta (Mangano) una parodia evidentissima della regina Elisabetta in visita in uno Stato africano. E per finire un breve filmato a disegni animato da Zac graffiante come al solito.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information