1984 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Operazione San Pietro (1967)

Torna indietro

Operazione San Pietro (1967)



Regia/Director: Lucio Fulci
Soggetto/Subject: Adriano Bolzoni, Ennio De Concini, Lucio Fulci, Roberto Gianviti
Sceneggiatura/Screenplay: Adriano Bolzoni, Ennio De Concini, Lucio Fulci, Roberto Gianviti
Interpreti/Actors: Lando Buzzanca (Napoleone), Jean-Claude Brialy (Cajella), Edward G. Robinson (Joe Ventura), Heinz Ruhman (cardinale Braun), Christine Barclay (Marisa), Uta Levka (Samantha, amica di Ventura), Pinuccio Ardia ("barone"), Ugo Fangareggi ("Agonia"), Dante Maggio ("capitano"), Antonella Della Porta (Cesira), Herbert Fux (complice di Joe Ventura), Giovanni Scratuglia [Ivan G. Scratuglia], Piero Gerlini (guida turistica a San Pietro), Carlo Pisacane (sacrestano), Virginio Gazzolo (padre Siegfried Schultz), Pietro Tordi (frate francescano), Edda Ferronao (madonna alla processione), Franco Castellani (barman), Wolfgang Kieling ("francese"), Mario Castellani (carceriere)
Fotografia/Photography: Erico Menczer
Musica/Music: Ward Swingle Singers
Scene/Scene Design: Giorgio Giovannini
Montaggio/Editing: Ornella Micheli
Produzione/Production: Ultra Film, Marianne Productions, Paris, Roxy Film, München
Distribuzione/Distribution: Interfilm
censura: 50501 del 22-12-1967
Altri titoli: Au diable les anges!, Die Abenteuer des Kardinal Braun
Trama: Dopo l'Operazione San Gennaro ecco questa Operazione San Pietro ovviamente ambientata nella Capitale. La trovata su cui ruota il film è il furto della Pietà di Michelangelo. Una piccola banda di tre ladruncoli partenopei ed uno scippatore siciliano da quattro soldi, se la porta via in un battibaleno e... nessuno se ne accorge. A questo punto entra in scena una gang vera e propria diretta da Joe Ventura, un "duro" degli Anni Venti che ha la mania del "bagno di sangue", e che si impossessa della Pietà con l'aiuto di due mitra, una pistola e 50 mila lire che servono a sfamare quella banda di poveri diavoli. Ma il gran finale non era stato programmato dal vecchio gangster che soprattutto aveva sottovalutato l'organizzazione ecclesiastica, che scatena contro i ladri monaci e preti sui mezzi più impensati, anche un vecchio 18 Bl pieno di fraticelli. Il successo non poteva mancare, e veramente Finis Coronat Opus.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information