943 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

La donna è una cosa meravigliosa (1964)

Torna indietro

La donna è una cosa meravigliosa (1964)



Regia/Director: Mauro Bolognini, Mauro Bolognini, Yoji Kuri, Pino Zac
Soggetto/Subject: Tonino Guerra [Antonio Guerra], Giorgio Salvioni, Goffredo Parise, S. Tanigawa
Sceneggiatura/Screenplay: Leonardo Benvenuti, Piero De Bernardi, Tonino Guerra [Antonio Guerra], Giorgio Salvioni, Leonardo Benvenuti, Piero De Bernardi, Goffredo Parise
Interpreti/Actors: Sandra Milo (Rossella), Giampiera Colombo (Luciana), Vittorio Caprioli (Carlo), Carmen Najarro (Myriam), Beba Loncar (Laura), Arnaldo Fabrizio (Eros), Angela Minervini (Lucia), Edra Gale (nonna di Rossella), Paula Goodridge (zia Mary), Nany Colombo, Poldo Bendandi [Poldo] (Poldo), Tinto Brass (Mario), Quinto Parmeggiani (Quinto)
Fotografia/Photography: Otello Martelli, Gianni Di Venanzo
Musica/Music: Piero Piccioni, Carlo Rustichelli, Toru Takemitsu
Costumi/Costume Design: Piero Tosi, Danilo Donati
Scene/Scene Design: Luigi Scaccianoce, Luigi Scaccianoce
Montaggio/Editing: Franco Arcalli, Nino Baragli
Produzione/Production: Zebra Film, Aera Film, Paris
Distribuzione/Distribution: Cineriz
censura: 43795 del 26-09-1964
Altri titoli: Il mondo è delle donne, La balena bianca, Ay amore, Una donna dolce, dolce

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information