830 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

L'imprevisto (1961)

Torna indietro

L'imprevisto (1961)



Regia/Director: Alberto Lattuada
Soggetto/Subject: Edoardo Anton
Sceneggiatura/Screenplay: Edoardo Anton, Claude Brûlé, Aldo Buzzi, Noel Calef
Interpreti/Actors: Tomas Milian (Thomas Plemian), Anouk Aimée (Claire, moglie di Thomas), Jeanne Valérie (Juliette), Raymond Pellegrin (Serizeilles), Antonella Erspamer (Simone), Jacques Morel (commissano Chattard), Guy Tréjean (vice prefetto), Yvette Beaumont (Suzanne), Mag Avril (vicina), Claude Carole (allieva), Philippe Dumas (autista), Arianna Gorini, Giuseppe Porelli, Albert Dinan, Charles Bouillaud
Fotografia/Photography: Roberto Gerardi
Musica/Music: Piero Piccioni
Scene/Scene Design: Rino Mondellini
Montaggio/Editing: Leo Catozzo
Suono/Sound: Mario Amari, Lippi
Produzione/Production: Documento Film, Orsay Films, Paris
Distribuzione/Distribution: Columbia-Ceiad
censura: 34371 del 11-04-1961
Altri titoli: Unexpected, L'imprévu, Bevor das Licht verlöscht
Trama: Stanco della sua mediocre vita, il giovane professore d'inglese Thomas mette a punto un piano criminale che gli garantisca una vita agiata: con la complicità di sua moglie Claire e della sua allieva Juliette, rapire il figlio appena nato di un noto miliardario, chiedendo per il riscatto duecento milioni. L'acuto e ambizioso Thomas ha studiato tutti nei minimi particolari e, per sviare i sospetti, prima di rapire il bimbo fa credere in giro che la moglie sia in dolce attesa. Così, a rapimento avvenuto, quando la gente vede Thomas e Claire con un neonato non s'insospettisce. Thomas scrive quindi al miliardario, facendosi passare per un intermediario innocente, contattato dai rapitori; il miliardario crede all'insospettato ed insospettabile professore e gli consegna i 200 milioni per il riscatto. Tuttavia nel piano perfetto di Thomas si verifica l'imprevisto: Claire, che non potrà mai avere figli, si è morbosamente affezionata al bambino e rifiuta di restituirlo ai genitori. Quando capisce che il suo desiderio materno non potrà comunque realizzarsi, la donna, disperata, si uccide, permettendo alla polizia di far luce sul caso.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information