1364 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Gioventù di notte (1961)

Torna indietro

Gioventù di notte (1961)



Regia/Director: Mario Sequi
Soggetto/Subject: opera, Mariano Bonelli
Sceneggiatura/Screenplay: Ugo Moretti, Mariano Bonelli, Daniel Wronecki
Interpreti/Actors: Tod Windsor (Marco), Cristina Gajoni (Suzette), Sami Frey (Elio), Bruno Carotenuto (Gianfranco), Antonio Segurini (Fausto), Nadia Gray (Fulvia), Claudio Gora (padre di Marco), Lia Zoppelli (madre di Marco), Brunella Bovo (Brunella), Arnaldo Remi (Mimmo), Stefania Sandrelli (Claudia), Nazzareno D'Aquilio (Bindi), Rina Franchetti (Teresa), Renato Terra (brigadiere), Fausto Guerzoni (venditore giocattoli), Antonio Gradoli (portiere night-club), Nino Marchetti (collega padre di Marco), Anna De Martino (commessa), Cleofe Del Cile (sigaraia), Sergio Fantoni (commissario), Magalì Noël (Elvi), Nadia Marlowa, Aldo Cecconi, Ezio Rossi
Fotografia/Photography: Pier Ludovico Pavoni
Musica/Music: Piero Piccioni
Scene/Scene Design: Peppino Piccolo
Montaggio/Editing: Renato Cinquini
Suono/Sound: Bruno Bonacci
Produzione/Production: Cinecompar - Cinecompagnia Romana, Nord Industrial Film di Ferdinando Anselmetti, Multifilms, Paris, Lux C.C.F., Paris
Distribuzione/Distribution: Lux Film
censura: 35071 del 27-06-1961
Altri titoli: Nue chaque soir, Jeunesse de nuit, Nackt jeden Abend
Trama: Elio fa parte di un gruppo di giovani di buona famiglia i quali amano vivere pericolosamente facendo stupide imprese teppistiche. L'escalation di bravate culmina in una rapina in cui ci scappa il morto. Le indagini della polizia risultano inizialmente complicate, il delitto sulle prime appare molto oscuro. Elio conosce Suzette, una spogliarellista di night club, e se ne innamora. Gli amici di Elio, che pensano di averla ormai fatta franca con il delitto commesso, compiono delle imprudenze che permettono agli investigatori di risalire a loro e di arrestarli. I giovani confessano. Elio, a sua volta, comprende gli errori commessi: decide allora di costituirsi, promettendo a Suzette che cambierà vita una volta tornato in libertà, e le chiede di aspettarlo finché avrà scontato la pena.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information