1617 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

I fratelli còrsi (1961)

Torna indietro

I fratelli còrsi (1961)



Regia/Director: Anton Giulio Majano
Soggetto/Subject: opera
Sceneggiatura/Screenplay: Anton Giulio Majano, Diego Fabbri, Roberto Gianviti
Interpreti/Actors: Geoffrey Horne (Paolo e Leone Franchi), Valérie Lagrange (Edith Elliot), Emma Danieli (Gabriella De Roux), Amedeo Nazzari (Orlandi, il bandito), Jean Servais (Gerolamo Sagona), Gérard Barray (Giovanni Sagona), Luigi Vannucchi (Luigi Sagona), Raoul Grassilli (Raoul Sagona), Mario Feliciani (dott. Enrico Dupont), Laura Solari (Luisa, sua moglie), Alberto Farnese (Gaspare), Paola Patrizi (Mariella, la zingara), Lia Zoppelli (zia Mary), Nerio Bernardi (prof. Perrier), Franco Graziosi (capitano dei gendarmi), Nando Tamberlani (vecchio conte Franchi), Germano Longo (Claudio Franchi), Francesca Benedetti (Adele Franchi), Aldo Pini (conte Moruy), Sandro Moretti [Alessandro Moretti] (fratello di Gabriella), Laura Nucci (signora Perrier), Lucilla Morlacchi (Lina), Bianca Doria (nutrice dei due gemelli), Renato Montalbano (uomo tarchiato col ferro rovente), Giuseppe Pagliarini (commissario di polizia), Silvano Tranquilli (Domenico), Luisa Mattioli (moglie di Domenico), Calisto Calisti (Vasco), Antonella Della Porta (Josette), Adriano Micantoni (Lando), Stefano Daffinà (servitore in casa Sagonà), Edda Soligo (governante in casa Elliot), Bruno Smith (maggiordomo in casa Elliot), Nino Marchetti (Calvi)
Fotografia/Photography: Adalberto Albertini
Musica/Music: Angelo Francesco Lavagnino
Costumi/Costume Design: Maria Baronj
Scene/Scene Design: Ivo Battelli
Montaggio/Editing: Adriana Novelli
Suono/Sound: Luigi Puri
Produzione/Production: Flora Film, Variety Film, Méditerranée-Cinéma Production, Paris
Distribuzione/Distribution: Variety Film
censura: 36233 del 13-12-1961
Altri titoli: Les frères corses, Die Korsischen Brüder
Trama: In Corsica, durante la sanguinosa lotta tra bonapartisti e lealisti, l'aristocratica famiglia dei Franchi viene sterminata dai Sagona. Gli unici superstiti sono i neonati gemelli Paolo e Leone, che vengono sottratti alla morte ed adottati rispettivamente da un medico parigino e da un gruppo di militanti bonapartisti. Vent'anni dopo, Paolo è un brillante studente a Parigi, mentre Leone è divenuto un brigante. Quando si rincontrano, in età adulta, i due gemelli si riconoscono e decidono di vendicare insieme i loro genitori e la famiglia Franchi. Facendo fronte comune, Paolo e Leone riescono a portare a termine la vendetta covata per anni, uccidendo tutti i Sagona. Ma nello scontro finale Leone rimane ucciso.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information