833 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Barabba (1961)

Torna indietro

Barabba (1961)



Regia/Director: Richard Fleischer
Soggetto/Subject: opera
Sceneggiatura/Screenplay: Christopher Fry, Diego Fabbri
Interpreti/Actors: Anthony Quinn (Barabba), Silvana Mangano (Rachele), Vittorio Gassman (Sahak), Jack Palance (Torwald), Arthur Kennedy (Ponzio Pilato), Katy Jurado (Sara), Norman Wooland (Rufio), Valentina Cortese (Giulia), Harry Andrews (Pietro), Arnoldo Foà (Giuseppe di Arimatea), Ernest Borgnine (Lucio), Michael Gwynn (Lazzaro), Laurence Payne (discepolo), Douglas Fowley (uomo nella taverna), Carlo Giustini (ufficiale presente alla flagellazione), Guido Celano (schiavo Scorpio), Enrico Glori (uomo importante alla flagellazione), Robert Hall (comandante dei gladiatori), Gianni Di Benedetto (ufficiale), Rina Braido (donna nella taverna), Nando Angelini (uomo nella taverna), Tullio Tomadoni (cieco), Joe Robinson (gladiatore), Friedrich von Ledebur (ufficiale), Marcello Di Martire (uomo in miniera), Spartaco Nale (guardia miniera), Maria Zanoli (mendicante), Gustavo De Nardo (uomo strada vasari), Vladimiro Picciafuochi (sovrintendente miniera), Colm Caffrey (uomo presente alla flagellazione), John Farksen (uomo presente alla flagellazione), Rocco Roy Mangano (Cristo), Marylin Tosatti (donna nella taverna), Marco Tulli (uomo alla flagellazione), Jay Weston (uomo nella taverna), David Crowley (uomo nella taverna), Carolyn de Fonseca (donna in taverna), John Palance (uomo in taverna), Eugene Gervasi (uomo in taverna), Anna Maria Ferrara (donna in taverna), Marylin Lombardo (donna in taverna), Emma Baron (Maria), Paola Pitagora (Maria Maddalena), Vera Drudi (Salomè), Rina Franchetti (Maria di Cleofa), Miranda Campa (sorella di Maria), Piero Pastore (Nicodemo), Antonio Segurini (Giovanni), Ed McReedy (discepolo), Bill Kuehl (discepolo), Jacopo Tecchio (discepolo), Rick Howes (discepolo), Walter Maslow (discepolo), Curt Lowens (discepolo), Richard Watson (uomo nella strada dei vasari), Fernando Hillbeck (uomo nella strada dei vasari), Margherita Sala (donna nella strada vasari), Maria Marchi (donna nella strada vasari), Livia Cordaro (ragazza nella strada vasari), Carlo Alberto Lolli (uomo nella strada dei vasari), John Stacy (mendicante), Audrey Fairfax (mendicante), Joseph Pilcher (mendicante), David Maunsell (mendicante), Ralph Dammers (fuorilegge), Paul Müller (sacerdote), Robert Gardett (sacerdote), Peter Tavis (Quinto), Maureen Gavin (prima ragazzina), Karin Von Faber (seconda ragazzina), Lucia Modugno (terza ragazzina), miss. Cardone (quarta ragazzina), Christa Windish Graetz (invitata nella villa di Rufo), Luciano Palumbo (invitato nella villa di Rufo), Bente Friedrichsen (invitato nella villa di Rufo), Malis Stroyberg (invitata nella villa di Rufo), Sacha Podgorsky (invitata alla villa di Rufo), Charles Fawcett (uomo anziano), Van Aikens (schiavo svegliato), Remmington Olmsted (guardia), Dan Sturkie (uomo con aratro), Massimo Righi (ufficiale a cavallo), James Clark (attendente), Bill Brown (gladiatore), Alfio Caltabiano (allenatore dei gladiatori), Dale Cummings (gladiatore), Georges Ehling (gladiatore), Ivan Triesault (imperatore), Ela Gerber (donna nelle catacombe), A. Valentinsich (uomo durante l'incendio), Veronica Welles (donna durante l'incendio), Jody Excell (uomo ricco, durante l'incendio), Burt Nelson (ufficiale durante l'incendio), Larry Hall (primo prigioniero), Jim Dolan (secondo prigioniero), Roland Barthrop (ufficiale), Honoré Singer (prigioniero), John Horne (prigioniero), George Birt (prigioniero), Joan Maslow (prigioniera), David Montresor (altro prigioniero), Inna Alexandieff (altra prigioniera), Natasha Lytess (donna anziana), Douglas Fowley (vasaro), Douglas Fowley (mendicante), Douglas Fowley (primo fuorilegge), Douglas Fowley (ufficiale all'esterno della miniera), Douglas Fowley (schiavo)
Fotografia/Photography: Aldo Tonti
Musica/Music: Mario Nascimbene
Costumi/Costume Design: Maria De Matteis
Scene/Scene Design: Mario Chiari
Suono/Sound: Vittorio Trentino
Montaggio/Editing: Raymond Poulton
Produzione/Production: Dino De Laurentiis Cinematografica
Distribuzione/Distribution: Columbia Pictures Italia
censura: 36131 del 19-12-1961
Altri titoli: Barabbas, Barrabas, Barabbas, Barabbas, Barabás
Trama: Barabba, liberato dal procuratore romano della Giudea Ponzio Pilato, dopo che questi ha chiesto al popolo chi debba essere salvato tra il ladro e Gesù, torna alla sua esistenza di violento brigante. Anche se il ricordo del Nazareno, cui deve la vita, è ormai impresso nella sua mente, Barabba rifiuta di credere in lui. Ma quando la sua amica Rachele, convertitasi al cristianesimo, viene lapidata, uccide uno dei responsabili della condanna a morte della donna. Barabba viene così nuovamente condannato, questa volta ai lavori forzati in una miniera di zolfo in Sicilia. Qui diventa amico di un cristiano, Sahak, con cui, una volta liberati dopo il crollo della miniera, parte per Roma al seguito di un senatore. Nella Caput Mundi Barabba e Sahak, vengono arruolati come gladiatori. Proprio in quel periodo avviene il grande incendio di Roma, provocato da Nerone che ne fa poi ricadere la colpa sui cristiani. Credendo di far cosa gradita al dio cristiano, Barabba appicca il fuoco ad un magazzino, ma per questo viene arrestato. L'imperatore ha ormai dato iniziato alla persecuzione dei cristiani. Durante la prigionia, Barabba incontra l'apostolo Pietro e ne resta profondamente colpito. Tanto che, condannato alla crocifissione, Barabba muore da cristiano, ripetendo sulla croce le parole di Gesù di Nazareth udite sul Calvario.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information