1411 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

L'ultima preda del vampiro (1960)

Torna indietro

L'ultima preda del vampiro (1960)



Regia/Director: Piero Regnoli
Soggetto/Subject: Aldo Greci
Sceneggiatura/Screenplay: Piero Regnoli
Interpreti/Actors: Lyla Rocco (Vera), Walter Brandi (Gabor Kernassy/il vampiro), Maria Giovannini (Katya), Alfredo Rizzo (Lukas), Tilde Damiani, Corinne Fontaine, Antonio Nicos, Erika Di Centa, Marisa Quattrini, Leonardo Botta
Fotografia/Photography: Aldo Greci
Musica/Music: Aldo Piga
Scene/Scene Design: Giuseppe Ranieri
Montaggio/Editing: Mariano Arditi
Produzione/Production: Nord Film Italiana
Distribuzione/Distribution: Indipendenti Regionali
censura: 33364 del 19-11-1960
Altri titoli: Playgirls and the Vampire, Das Ungeheur auf Schloss Bantry
Trama: Sorpresa da un violento temporale, una compagnia di ballerine di provincia, guidate dal loro coreografo Lukas, trova rifugio in un antico e isolato castello il cui proprietario, Gabor Kernassy, accorda loro, anche se controvoglia, ospitalità, a condizione però che durante la notte nessuno lasci la propria camera. Katya, una delle ballerine, non rispetta l'impegno e la mattina seguente viene trovata morta. Apparentemente si tratta di una morte accidentale, sembra infatti che la ragazza sia caduta da una finestra, ma in tutti si fa strada il sospetto di un omicidio. Frattanto tra Gabor e Vera, la stella del balletto, nasce una reciproca attrazione. Gabor rivela alla giovane amante che una misteriosa presenza infesta il castello, che la sua vita è in pericolo e la supplica di lasciare il maniero. Ma il fiume in piena ha bloccato la strada e la comitiva è costretta a passare un'altra notte al castello. Ed è una notte di incubi, visioni e assalti di vampiri. Gabor allora confessa come stanno veramente le cose: egli da tempo sta lottando contro un suo antenato vampiro, non avendo il coraggio di distruggerlo sta cercando di curarlo dal suo male, di salvarlo con la scienza. Ma quando il vampiro aggredisce Vera, Gabor lo elimina definitivamente.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information