1846 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Robin Hood e i pirati (1960)

Torna indietro

Robin Hood e i pirati (1960)



Regia/Director: Giorgio C. Simonelli
Soggetto/Subject: Edoardo Anton, Marcello Ciorciolini, Leo Bomba, Carlo Infascelli, Enrico Spadorcia
Sceneggiatura/Screenplay: Edoardo Anton, Marcello Ciorciolini, Leo Bomba, Carlo Infascelli, Enrico Spadorcia
Interpreti/Actors: Lex Barker (Robin Hood), Jackie Lane (Karin), Rossana Rory (Lizbeth), Mario Scaccia (Jonathan Brooks), Walter Barnes (guercio), Edith Peters ("Palla di grasso"), Giulio Donnini (Golia, il giullare gobbo), Renato Chiantoni (Gladicove), Mario Passante (consigliere di Brooks), Marco Tulli (frate Lorenzo), Gino Buzzanca (capitano Uncino), Renato Maddalena (''Trinca"), Renato Terra Caizzi ("Barbanera"), Umberto Sacripante (Philips, zio di Karin), Edda Soligo (Olga, nutrice di Karin), Enrico Salvatore (John), Mario Ambrosino ("Sagrestano", il pirata filosofo), Giovanni Vari (''Sospiri"), Amalia Bracale, Lilian Nguyen, Ignazio Balsamo, Antonio Corevi, Italo Gasperini, Jeanine Hendy, Gloria Hendy, Anna Malasardi, Sergio Mioni, Subkmanati Rukmini, Alberto Togliani, Corrado Zingaro, Bruno Tocci
Fotografia/Photography: Raffaele Masciocchi
Musica/Music: Gian Stellari, Guido Robuschi
Costumi/Costume Design: Dina Di Bari
Scene/Scene Design: Lamberto Giovagnoli
Montaggio/Editing: Dolores Tamburini
Suono/Sound: Remo Palmieri
Produzione/Production: Fi.C.It. - Finanziaria Cinematografica Italiana
Distribuzione/Distribution: Indipendenti Regionali
censura: 33696 del 22-12-1960
Altri titoli: Robin des Bois et les pirates, Robin Hood und die Piraten
Trama: Fuggito durante una violenta tempesta da una nave di pirati, che l'avevano rapito per poi chiedere un riscatto in cambio del suo rilascio, Robin Hood torna in patria e scopre che il malvagio Brooks ha ucciso suo padre e gli ha usurpato il titolo della contea, tiranneggiando la popolazione. Deciso a vendicare la morte del padre e a far valere i propri diritti alla successione, l'eroe comprende che non può rivaleggiare da solo con il perfido tiranno: stringe allora un'alleanza con gli stessi pirati che l'avevano rapito. Robin Hood inizia così una lotta senza quartiere contro Brooks, riuscendo infine a sconfiggerlo, grazie anche alla sollevazione della gente della contea. Viene sconfitta anche Lizbeth, degna figlia di Brooks, divorata dalla gelosia per la più fortunata rivale in amore, Kareen, la donna di Robin Hood. A coronamento della vittoria, i pirati giurano fedeltà a Robin Hood, che sposa Kareen e viene posto sul trono che fu già di suo padre.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information