1571 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Une fille pour l'été [Una ragazza per l'estate] (1960)

Torna indietro

Une fille pour l'été [Una ragazza per l'estate] (1960)



Regia/Director: Edouard Molinaro
Soggetto/Subject: opera
Sceneggiatura/Screenplay: Maurice Clavel, Edoaurd Molinaro
Interpreti/Actors: Pascale Petit (Manette), Michel Auclair (Philippe), Micheline Presle (Paola), Georges Poujouly (Michel), Giuseppe Porelli (Jérôme), Aimé Clariond (Rosencrantz), Claire Maurier (Viviane), Ida Galli [Arianna Galli] (Annette), Jacqueline Nantheuil (Brigitte), Bernard Lajarrige (barista), Antoine Balpêtré (poeta), Henry Vidon (re), Geo Harry (ministro), Georges Meister (uomo d'affari), Sylvie Costa (ragazza russa), Marina Malfatti (ragazza straniera), Eva Linkova, Noëlle Noblecourt
Fotografia/Photography: Jean Bourgoin
Musica/Music: Georges Delerue
Montaggio/Editing: Monique Isnardon, Robert Isnardon
Suono/Sound: Jacques Lebreton, Jacques Lebreton
Produzione/Production: SPA Cinematografica, Boréal Films, Paris
Distribuzione/Distribution: Titanus
censura: 31318 del 24-02-1960
Altri titoli: Una ragazza per l'estate, A Mistress for the Summer, A Lover for the Summer, Ein Mädchen für einen Sommer
Trama: Fabrizio, uno stravagante pittore fallito, viene invitato dalla sua vecchia amica Paola, che vive separata dal marito, a passare le vacanze estive nella sua villa di Saint Tropez. Fabrizio, che ha avuto una vita sentimentale molto tribolata, è ben felice di passare un periodo di tranquillità presso Paola, a cui è legato da sincera amicizia. Ma durante il viaggio incontra una ragazza frivola, Nanette, che gli appare un tipo interessante ed insolito e se ne sente attratto. Invita allora la ragazza a passare con lui l'estate a Saint Tropez. Nanette, dopo un momento d'indecisione, accetta: nel breve volgere di qualche giorno i due sono legati da un'intima relazione. Paola, segretamente innamorata di Fabrizio, rimane ferita da questa inaspettata situazione. Giungono improvvisamente Marcello e sua sorella, i due figli di Paola. Il giovane si sente subito molto attratto da Nanette, ma quando scopre che la ragazza è innamorata di Fabrizio, egli abbandona la villa. Il pittore, frattanto, vive sentimenti ambivalenti verso la ragazza: da un lato gli piace molto, ma dall'altro non riesce a dimenticare la frivolezza di Nanette. Quando l'estate volge ormai al termine, Fabrizio si rende conto di non aver combinato niente di buono e di non essersi concentrato a dovere sul lavoro. Decide allora di partire. La situazione nella villa si fa tesa: Paola è combattuta, Nanette dovrebbe partire anche lei, ma non ha nessuna voglia di riprendere la sua squallida esistenza. La ragazza organizza un'ultima gita in barca con Fabrizio, nel corso della quale fa deliberatamente capovolgere l'imbarcazione e annega volontariamente.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information