2017 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Labbra rosse (1960)

Torna indietro

Labbra rosse (1960)



Regia/Director: Giuseppe Bennati
Soggetto/Subject: Giuseppe Bennati, Paolo Levi
Sceneggiatura/Screenplay: Giuseppe Bennati, Paolo Levi
Interpreti/Actors: Gabriele Ferzetti (avv. Paolo Martini), Jeanne Valérie (Irene), Giorgio Albertazzi (dr. Giorgio Carrei), Christine Kauffmann (Baby Martini), Marina Bonfigli (signora Laura Martini), Laura Betti (pittrice), Pino Colizzi, Elena Forte (signora Carrei), Rita Livesi (suora), Gianni Solaro (commissario Pagano), Nino Fuscagni [Serafino Fuscagni] (Ghigo), Fabrizio Capucci (compagno di scuola di Irene), Tullio Altamura (portiere dell'albergo), Alberto Lucia (Perilli), Franco Santi, Carla Bizzarri (madre di Irene), Bianca Maria Roccatini, Rocco Mazzocca, Elvy Lissiak (collega di Perilli), Luciano Bonanni (cameriere del ristorante), Gabriella Serafini (Sandra), Leonardo Porzio
Fotografia/Photography: Tino Santoni
Musica/Music: Piero Umiliani
Scene/Scene Design: Amedeo Mellone
Montaggio/Editing: Franco Fraticelli
Suono/Sound: Fiorenzo Magli
Produzione/Production: R.O.T.O.R. Film (Registi Operatori Tecnici Organizzatori Riu, Gray Films, Paris
Distribuzione/Distribution: De Laurentiis
censura: 32727 del 27-08-1960
Altri titoli: Les lèvres rouges, Red Lips, Young Lips, Les fausses ingénues, Rote Lippen - schlanke Beine
Trama: Un maturo professionista, l'avv. Martini, inizia delle indagini per ritrovare la giovane figlia, scomparsa durante un viaggio. Nelle sue ricerche è aiutato da Irene, un'amica della figlia, e viene a contatto con un mondo per lui nuovo di giovani spregiudicati. L'uomo rimane sedotto dalla giovane e intraprendente Irene, lasciandosi andare al suo fascino, e scopre che la figlia ha avuto una relazione col dr. Carrei, un uomo molto più grande di lei, e che, lasciatolo, si è unita ad un coetaneo. Per non creare scandali, l'avv. Martini decide di troncare la relazione con la giovane Irene e torna dalla moglie, riflettendo su come sia difficile il rapporto fra genitori e figli, su quanta incomprensione ci sia tra la sua generazione e quella dei giovani.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information