1017 visitatori online
Banner
Banner
| Stampa |

Ferragosto in bikini (1960)

Torna indietro

Ferragosto in bikini (1960)



Regia/Director: Marino Girolami
Soggetto/Subject: Tito Carpi, Dipas, Marino Girolami
Sceneggiatura/Screenplay: Tito Carpi, Dipas, Marino Girolami
Interpreti/Actors: Walter Chiari (reverendo Harald/ Pasquale Esposito), Raimondo Vianello (rag. Amedeo Piccoli), Mario Carotenuto (cav. Bonaccorsi), Luigi Pavese (comm. Leopoldo Cazzaniga), Gérard Landry (Franz), Lauretta Masiero (Paola), Carlo Delle Piane (Carlo), Toni Ucci (Raf), Enio Girolami (Dario, il bagnino), Bice Valori (Gladys), Tino Bianchi (dott. La Bianca), Tiberio Murgia (Carmelo Pappalardo), Enzo Garinei (uomo delle parole crociate), Marisa Merlini (Marta), Mimmo Poli (proprietario ristorante), Ciccio Barbi (segretario di Bonaccorsi), Dori Dorika (sig.ra Clementina), Alberto Talegalli (suo marito), Valeria Fabrizi (Nanà, amica di Franz), Eliane Padé (Denise), Gloria Milland [Mara Fiè] (Elena), Nietta Zocchi (signora Porro), Pina Gallini (direttrice pensione Regina d 'lnghilterra), Silvio Bagolini (cacciatore subacqueo), Armando Annuale (vecchietto sulla spiaggia), Giò Staiano (ballerino di cha-cha-cha), Leopoldo Valentini, Françoise De Quental, Ignazio Dolce, Lucy Mauro, Paola Patrizi, Marisa Quattrini, Carlo Musto, Quartetto Cetra (loro stessi)
Fotografia/Photography: Augusto Tiezzi
Musica/Music: Carlo Savina
Costumi/Costume Design: Giulietta Deriu
Scene/Scene Design: Saverio D'Eugenio
Montaggio/Editing: Antonietta Zita
Suono/Sound: Pietro Ortolani, Mario Amari
Produzione/Production: Produzione Cinematografica M.G. di Girolami Marino
Distribuzione/Distribution: Euro International Films
censura: 33683 del 29-12-1960
Trama: Il giorno di Ferragosto la gente si allontana da Roma in cerca di refrigerio. Sulla spiaggia di Fregene si trovano così il cavalier Bonaccorsi, un industriale fortemente indebitato, ed il suo segretario; Franz, un ex ufficiale della Wehrmacht, in compagnia di Nanà, un'amica occasionale; il gelosissimo ragioniere Piccoli, a Fregene per spiare la moglie; il bagnino Dario e Denise, due giovani che si piacciono ma non se lo sono ancora detto; il reverendo Harald e sua moglie Gladys, in realtà lo pseudo pastore protestante Pasquale Esposito truffatore con la compagna; Raf e Carlo, due maldestri ladruncoli in cerca di qualcuno da derubare. Le tragicomiche e grottesche vicende di questi personaggi e di altri bagnanti, alcuni veri e propri tipi da spiaggia, s'intrecciano nel corso della giornata al mare, al termine della quale ognuno giunge alle proprie conclusioni: il cavalier Bonaccorsi vede estinti i suoi debiti grazie ad un espediente che sa di ricatto; Franz trova con Nanà ciò che cercava inutilmente da anni; il ragionier Piccoli si riconcilia con sua moglie; Denise e Dario scoprono di amarsi profondamente; Harald/Esposito e Gladys migrano per altri lidi; Raf e Carlo finiscono nelle mani della polizia.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information

 
   

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti al fine di migliorare la navigazione Per maggiori informazioni visita la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito, non mostrare la informativa.

EU Cookie Directive Module Information